Marketing analitico

Il punto di partenza, la fase “zero” senza la quale viaggeremmo al buio completo. Conoscere il mercato, i competitors, i punti di forza e i punti deboli della nostra azienda, per poter scegliere dove andare e come farlo.

  • Analisi di mercato

  • Analisi competitors

  • Analisi swot

  • Mistery client

  • Mistery shopper

Marketing strategico

Il piano di volo, la rotta da seguire. Scegliere il posizionamento più corretto, essere in grado di targetizzare in modo mirato, battezzare obiettivi raggiungibili ed efficienti; una buona strategia rende efficace ogni azione.

  • Mappe di posizionamento
  • Analisi del target
  • Scelta del maketing mix più efficace

Marketing operativo

In viaggio verso la nostra meta. La comunicazione diventa lo strumento con cui raggiungere i nostri obiettivi; che sia un b2b o un b2c, che sia di nicchia o di massa, non c’è settore, non c’è azienda che non debba comunicare qualcosa al proprio target. Le strade sono tante, e sempre nuove; l’importante è scegliere gli strumenti di navigazione più adatti.

  • Corporate e studio d’immagine

  • Advertising

  • Siti web

  • Direct marketing

  • Web marketing, video marketing

  • Below the line

  • Marketing non convenzionale

  • Eventi, fiere

Marketing interno

Prima di vendere fuori, vendi dentro. Una buona strategia di marketing interno, il cui target saranno tutti i dipendenti e collaboratori dell’azienda, è in grado di ottimizzare l’investimento in comunicazione, andando a lavorare sul coinvolgimento e la condivisione dei valori aziendali nei collaboratori. Obiettivo assoluto, fare in modo che la percezione soggettiva (come vediamo la nostra azienda) sia esattamente uguale alla percezione oggettiva (come ci vedono i nostri clienti). Ogni realtà ha le sue peculiarità, per cui gli strumenti possono essere i più vari. Chiedici un incontro per un’analisi gratuita e per scoprire la strategia più consona alla tua azienda.

  • Blog interno
  • Giochi aziendali
  • Mini-eventi interni
  • Comunicazione interna
  • Formazione quadri e personale

Marketing relazionale

Tenersi un cliente già acquisito è meno dispendioso di cercarne uno nuovo. Accanto alle tradizionali strategie di marketing finalizzate al new business, le azioni di fidelizzazione e di “cura” del cliente sono in grado di garantire un flusso continuo e sicuro. I momenti-verità non sono solo quelli in cui il commerciale entra in contatto col cliente, ma tutti quelli in cui il cliente ha a che fare con la nostra azienda. Dobbiamo fare in modo che ritrovi il medesimo trattamento in ognuno di questi momenti.

  • Campagne di fidelizzazione

  • Dem periodiche personalizzate
  • Formazione personale
  • Strategie post vendita